Agenzia SEO: visione strategica per far crescere un business online

Le risorse del web marketing per far crescere un business in Rete sono numerose e, a loro modo, tutte efficaci: l’essenziale è affidarsi a professionisti seri e specializzati nel settore. Ad esempio, per sviluppare una strategia ad hoc di ottimizzazione sui motori di ricerca, è bene contattare un’agenzia SEO verticale come Pro Web Consulting. Realtà indipendente con sede in Svizzera, focalizzata sulla SEO, con un occhio di riguardo per consulenza e formazione, Pro Web vanta un team internazionale.

Il reparto operativo è gestito da Pasquale Gangemi, Head of Operations ed esperto di SEO, che abbiamo intervistato per fornirci qualche suggerimento su come posizionarsi al meglio online.

  1. Quali sono le attività più efficaci nel vasto panorama del web marketing?

Una buona strategia digital comprende sicuramente un panel di attività tra loro complementari, come advertising, Social Media, AdWords e, naturalmente, la SEO. L’essenziale è partire da un’analisi puntuale del proprio business, monitorando il mercato e i competitor, fissando degli obiettivi misurabili e definendo con precisione il proprio target.

  1. Perché la SEO?

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è una delle attività a più alto ROI sul lungo periodo: questo significa che, a parità di investimento rispetto ad azioni più immediate – come, ad esempio, AdWords – i benefici saranno maggiori, meglio distribuiti ed esponenziali nel corso del tempo.

  1. Quali settori possono beneficiare della search engine optimization?

Si tratta di una disciplina trasversale per industry: quasi ogni tipologia di sito in ogni settore di mercato può trarre vantaggio da un migliore posizionamento sulla SERP. Ovviamente, sebbene le regole generali per “piacere” a Google siano piuttosto uniformi, ci sono delle best practice specifiche per ambiti e finalità dei diversi portali: per l’e-commerce, per i siti informativi ed editoriali, per le “vetrine” del settore fashion/luxury, per le versioni mobile, per la dimensione Local etc.

  1. Cosa si intende per brand reputation sui motori di ricerca?

A volte, essere presenti sulla SERP può essere un’arma a doppio taglio, perché la memoria dei motori di ricerca è molto più durevole rispetto alla fruizione dei media tradizionali. Questo significa che sia le informazioni positive sia quelle negative permangono a lungo nei risultati di Google. Fare brand reputation sui motori di ricerca significa, quindi, monitorare la reputazione online del Cliente e applicare le logiche della SEO al fine di presidiare la SERP con risultati positivi.

  1. C’è un approccio strategico preferibile in ambito SEO?

Ogni progetto è differente e va analizzato a fondo in base agli obiettivi del Cliente. detto questo, però, è sempre bene focalizzarsi su un approccio utente-centrico, cioè partire dalle query, e chiedersi: cosa cercano davvero gli utenti in questo specifico ambito? Come, quando e con che parole si informano online in merito a un determinato prodotto/servizio? Questa panoramica è utile per comprendere quali sono le keyword, branded e unbranded, sulle quali avere il presidio.